22 gennaio 2008

Si comincia!

Eccomi qui, contagiata dall'amica Sarottolina, con un blog tutto mio - e tutto viola!
Provo la stessa emozione di quando, alle elementari, mi accingevo a iniziare un quaderno nuovo, con una copertina particolarmente bella: peccato che queste siano pagine virtuali, che non avranno mai quel buon profumo di carta intonsa. Non ho nemmeno la penna speciale, la mia stilografica di Minnie, tutta gialla e rossa, ma posso fare finta: se non altro, ho l'indubbio vantaggio di capire quello che scrivo, la mia grafia è sempre stata poco "calli-", kalè, bella. E non ci sarà la maestra a correggermi gli errori con la penna rossa, o a scarabocchiare sui miei disegni: certe cose lasciano un segno indelebile...
Come alle elementari, e non solo, vorrei che tutto fosse speciale: iniziare il quaderno con un bell'esercizio o una poesia divertente, con un disegno, in un giorno che sia un inizio - lunedì, il primo del mese, il primo giorno di scuola, il compleanno dell'amica del cuore. Oggi è martedì, di gennaio, mese che non mi è mai stato troppo simpatico. 22: numero assurdo, un doppio due, così imperfetto. Non è un 1, fiero nella sua unicità, ritto sull'attenti. Né un 3, morbido sulle sue curve, perfetto e stabile. 2+2 fa quattro: altro numero che non mi è mai piaciuto, vago e incerto anche nella forma (hai mai notato in quanti modi si può scrivere un 4???)
Ma proprio non posso aspettare ancora, devo iniziare! E allora, sia oggi!
Benvenuto a te, lettrice o lettore, amica o amico: prendi un puff, una tazza di the di menta e serviti dei biscotti, senza paura, ce n'è per tutti. Resta pure quanto vuoi, ascolta le mie storie, danza sulla mia musica, annusa il profumo dell'incenso: lascia un commento, o un saluto nel libro degli ospiti.

2 responsi:

Sara Landi ha detto...

grandeee!tvb mitica pizia

Alex ha detto...

YEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!
Che bello leggerti! Preferisco ascoltarti rapito... ma anche questo è un modo per stare con te anche quando sei dall'altra parte della Zona.
Non so se approderò anche io nei blog. Ma preferisco tenere per me e non darle a tutte le cose che ho da scrivere e quello che ho da dire (a chi? appunto, penso solo a me stesso quindi ceeeeeeeeste!!!) e ho in zucca. In the Pumpkins. Smashing Pumpkins!
E feel that i'm ordinary just like everyone!

>SMACKb>

Posta un commento