28 maggio 2008

Ciliegie riciclate

Domenica scorsa Apollo ha proposto l'annuale giro per le cantine aperte: quest'anno abbiamo scelto la zona di Soave, nel veronese. Mi fa ridere osservare gli eno-turisti che si improvvisano intenditori: con nonchalance fanno ruotare i calici da degustazione, parlano di perlage, di sentori, di intensità, quando invece il loro primo pensiero è trincare, e il secondo mangiare.
Sulla strada del ritorno, incontriamo bancarelle di ciliegie: ci fermiamo e ne acquisto un cestino. Belle, rosse e succose: peccato che il sapore non fosse niente di speciale. Ho deciso di riciclarle: un giro per la rete e ho trovato e adattato una ricetta per dei muffins particolari.
Muffins al cioccolato con ciliegie.

  • 120 g farina
  • 60 g cacao in polvere
  • 100 g burro fuso
  • latte q.b.
  • 4 cucchiai di zucchero
  • mezza bustina di lievito
  • 2 uova
  • ciliegie
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere il cacao, il burro, la farina, il lievito e, poco a poco, il latte, fino ad ottenere un impasto liscio. Aggiungere le chiare montate a neve ben ferma e le ciliegie senza nocciolo, tagliate a tocchetti. Ho tenuto da parte 12 ciliegie intere per decorare ciascun muffin. In forno a 200° per 15 minuti: ricetta facile e rapida, il risultato è morbidissimo e delizioso. Non ci starebbe male un pizzico di cannella, proverò la prossima volta.

2 responsi:

Alex ha detto...

...meno male, non sono un eno-turista............. :-I

Jacopo ha detto...

Ottima scelta per la zona ;)

Posta un commento