17 luglio 2008

Quattro quarti

Per la Cresima, le mie due compagne di classe preferite mi hanno regalato un puzzle di Mordillo (con la scatola viola!): ho passato l'estate china sul tavolo in cantina, poca luce, purtroppo, ma molto fresca. Da lì, è iniziato quello che più vicino a un hobby io abbia mai praticato: tra mamy e nonno, un paio di puzzle per estate li rimediavo. Dopo averli finiti, li portavo a incorniciare e me li appendevo in camera: qualche anno fa, li ho fatti sparire, preda di un raptus minimalista...
Dato che camera mia non è molto grande, una volta stipate le pareti di puzzle incorniciati, ho messo da parte l'hobby. Tre anni fa, grazie a una cugina poco paziente, sono tornata a rovinarmi la vista su un puzzle: il puzzle era un regalo per lei, ma la cugina non aveva né tempo né voglia di stare ore china a cercare di dare un senso a quel castello praticamente monocromo in blu, così me ne ha commissionata l'esecuzione.
Le rare volte in cui metto piede in un negozio di giocattoli, non manco di sbirciare la sezione puzzle: il mio sogno è quello da 10.000 pezzi e se i soggetti non fossero così orrendi sarebbe in opera da un pezzo.
Un paio di giorni fa, mi è tornata in mente questa mia passione: ho scassinato il mio porcellino e mi sono fatta un regalo da 5.000 pezzi.
Sono pazza, è vero: e non per i 5.000 pezzi, ma perché il puzzle finito misura 1 metro per 1 e mezzo: dove lo metto? Ma soprattutto: dove mi metto a farlo? Di andare a Longara ogni giorno non se ne parla nemmeno, nonostante ci siano dei tavoli delle dimensioni ideali. Ci sarebbe il mio letto, ma poi dove dormo? Rompicapo per rompicapo, ho trovato un compromesso: eseguire il puzzle a pezzi, un quarto alla volta. Mi ricordo Picasso, che per rendere più interessante il dipingere che gli veniva tanto naturale, metteva la tavolozza in posti assurdi: quando il gioco si fa duro, i duri si divertono :P

4 responsi:

Antaress ha detto...

O__O 5000 pezziiii??

PS: magari su un cartoncino SOTTO al letto, da tirare fuori all'occorrenza?

Francesca ha detto...

buon primo quarto allora! certo che anche così diviso non è mica piccolo!!!

Pythia ha detto...

Il problema è
1) trovare un cartone da 1m x 1,5
2) tirarlo fuori da sotto il letto all'occorrenza (cameretta è tanto -etta)
:-P

Nota a margine: la prossima volta che mi viene un'idea balenga come questa, fermatemi prima!!! Sto già impazzendo, mannaggia ai soggetti osceni dei 3.000 pezzi! (l'idea era di prendere un 3mila, ma facevano proprio schifo)

Francesca ha detto...

felice di averti incuriosita. Se lo vuoi leggere è sufficiente andare nel link che ho messo a fine post, iscriversi al gruppo (se non sei già iscritta) 4 chiacchiere con gli autori e mettersi in lista.
Ti arriverà a casa per posta, avrai tutto il tempo di leggerlo e dovrai solo impegnarti a spedirlo una volta finito alla persona che in lista viene dopo di te! Facilissimo!!! ^_^

Posta un commento