18 settembre 2008

Come mi girano...

Telegiornale di oggi: un uomo uccide la figlia e tenta di uccidere la moglie e sé stesso, soffriva di depressione. Un uomo uccide i fratelli, soffriva di depressione.
Non si contano ormai più i fatti tragici purtroppo simili a questi: madri che uccidono i figli, omicidi/suicidi, e sempre l'autore/autrice soffre di depressione.
Cazzo, ti credo che poi la gente si preoccupa a sentir parlare di depressione: pare che una conseguenza della malattia sia l'istinto omicida!
La mia amica Sara ha svolto un'indagine sul rapporto media/malattie psichiatriche: mi piacerebbe leggerlo e capire un po' meglio la situazione.
Una cosa è però certa: che i giornalisti non capiscono un cavolo di malattie mentali e non gliene frega niente. Perché se gliene fregasse qualcosa di far capire alla gente cosa effettivamente sia successo, allora non si limiterebbero ad un laconico "soffriva di depressione".
Sono molto arrabbiata, ma temo di non poter fare molto.

(Per la cronaca: non ho nessuna intenzione di far fuori la mia famiglia XD )

1 responsi:

Ale ha detto...

Amoremio, ringraziandoti per il gentile pensiero, direi che i giornalisti, non voglio generalizzare ma direi la maggioranza abbondante, agiscono con molta superficialità e scarso approfondimento dell'argomento e dell'evento.
E noi che leggiamo ci abbocchiamo...

Posta un commento