13 ottobre 2009

Super Mario Bros.

Sfatiamo un mito, che gli idraulici siano tutti giovani e bellocci, e magari disponibili: io ne ho beccato uno vecchio, brutto e pure antipatico.
Se avete in programma dei lavori in casa, leggete bene e preparatevi, forse eviterete le mie disgrazie.
Lo scorso inverno, i termosifoni di casetta mia perdevano acqua dalle valvole: mio papà ha contattato l'idraulico, che, dopo un sopralluogo, ha deciso che le suddette valvole andassero cambiate. Per farlo, sarebbe stato necessario svuotare tutto l'impianto di riscaldamento e poi riempirlo di nuovo.
Sai che devi svuotare un bel po' di litri di acqua: cosa fai? Ti porti dietro un po' di recipienti, visto che sai benissimo che non puoi svuotare i radiatori in giardino, dato che contengono l'antigelo che tu ricordi di aver messo lo scorso inverno.
Sai che per ovvi motivi sporcherai e che un bel po' di quell'acqua mista a antigelo mista a morcia finirà sul pavimento: cosa fai? Porti delle pezze in abbondanza, o chiedi al proprietario di procurarle: la seconda opzione sarebbe la migliore, dato che sai che la casa è (era) disabitata.
Sai che per altrettanto ovvi motivi avrai un po' di residui da smaltire nelle immondizie: cosa fai? Chiedi un sacco ai padroni di casa, onde evitare di sporcare in giro.
Evidentemente il "mio" idraulico non è molto sveglio, perché:
- ha portato due secchi e accortosi che non avrebbero contenuto tutta l'acqua dei termosifoni si è appropriato di qualsiasi recipiente a portata di mano, pentolino del latte compreso. Fosse stata acqua pulita non avrei avuto niente in contrario: ora invece la mia mastella per il bucato è riempita di candeggina nella speranza di pulirla dall'alone marrone lasciato dalla morcia.
- per asciugare i disastri provocati dalle cascate del Niagara ha usato pure il tappeto per le scarpe - per fortuna qui non ci sono tappeti persiani, e nemmeno nostrani, altrimenti sarebbero stati spacciati. Certo, ringrazio che ha asciugato, ma mi pare il minimo.
- le immondizie sono finite nel coperchio di un imballaggio che avevo tenuto religiosamente, in attesa di collaudare ciò che detto imballaggio conteneva (sì, sono misteriosa, è in arrivo una sorpresa).
A tutto ciò si aggiunga che la bacinella che utilizzavo per lavare la lingerie e un secchiello che poteva tornare utile, ma soprattutto il tappetino sono spariti. In più, una porta staccata dai cardini per lavorare più agevolmente è rimasta appoggiata alla parete, nonostante Mr.Muscolo ci sia passato davanti più volte.
La prossima volta che ci saranno lavori da fare, vedrò di procurarmi un bel mitra: credo sarebbe un ottimo incentivo per un lavoro rapido e pulito.

PS: per chi non se lo ricordasse, i fratelli dei videogiochi Mario e Luigi sono idraulici.

1 responsi:

Chiara ha detto...

Ma SuperMario sono convinta che non ti avrebbe fatto un disastro del genere..!!

Posta un commento