21 ottobre 2009

Ta-daaa!

Oggi ho finito il mio maglione! E' morbidissimo e caldissimo, per quest'inverno sono a posto :-)
Peccato che non possa indossarlo fuori dalle mura di casa: sembro l'omino Michelin! Forse la costa inglese, lavorata con ferri grossi, non è il massimo per chi è un po' in carne come me, e il bianco non aiuta.
Mi chiedo se riuscirò mai a indossare una mia creazione che non sia una sciarpa, uno scialle o un berretto: anni fa ho realizzato un poncho lilla, che uso per studiare o per leggere a letto, ma che sarebbe decisamente scomodo da portare in giro, visto che è decisamente ingombrante. Un top all'uncinetto, costato ore e ore di duro lavoro, è finito a fare da copricostume: invidiatissimo, è vero, ma l'avevo scelto per occasioni meno balneari.
L'unico lavoro riuscito è stato il gilet che ho fatto per Apollo qualche Natale fa: taglia giusta, vestibilità perfetta, un miracolo!
Ora le più esperte mi diranno che dovrei fare il campione (fatto) e disegnare il modello a grandezza naturale (fatto anche questo): non ho speranze :-(
Però non mollo: appena trovo un po' di lana in occasione, mi metto di nuovo a sferruzzare!

2 responsi:

Chiara ha detto...

io ci ho provato, anni e anni fa.
mia mamma era brava...mi ha fatto tante cosine quando ero piccola e se ne è fatta tante x lei.
ma sono negatissima!!!
:|

Donatella ha detto...

e brava la nostra Pythia!
dai non disperare che ce la farai a indossare un tuo capo !!!

Posta un commento