13 novembre 2009

Eclipse: la storia vera

New Moon, il seguito di Twilight, è uscito nelle sale cinematografiche da poco: visto il primo film, mi rifiuto categoricamente di spendere anche solo 3.50 euro per quest'altro. Per carità, filmetto carino da adolescenti, abbastanza fedele al romanzo originale, ma reggere la faccina da santarellina di Bella per due ore è già troppo, non resisterei oltre: a questo si aggiunge il fatto che la Meyer mi è completamente scaduta dopo aver letto Charlaine Harris.
Visto che da un po' si sentono e si vedono anche troppo i protagonisti del film, non posso esimermi dallo scriverne, a modo mio. A suo tempo, dopo aver letto il terzo capitolo della saga, Eclipse, mi ero immaginata un finale tutto diverso e decisamente più realistico del mieloso happy end che la Meyer ha preferito, per non scontentare i suoi lettori, ma soprattutto, credo io, per incassare un altro po' di soldini dalla pubblicazione del quarto volume.

Ecco a voi, siore e siori, il vero finale del triangolo Bella-Edward-Jacob.

Per quanto mi riguarda, Eclipse avrebbe potuto restare pari pari fino a pagina 483: Bella ha appena lasciato Jacob convalescente dicendogli addio, e si ferma a bordo strada scossa dal pianto.
A questo punto arrivano Edward e Alice, che ha visto una sorta di buco nero nel futuro di Bella, ed è convinta che questo possa significare un pericolo mortale per l'amica.
Bella prende in parte Edward e gli dice con gli occhi lucidi: sei stato il primo grande amore della mia vita e a modo mio ti amerò sempre. Ma siamo seri: tu non puoi né vuoi darmi quello che voglio. Prima di tutto, l'immortalità, condizione per me necessaria per vivere con te: mi ricatti con il matrimonio, poi mi convincerai a frequentare almeno un anno di college, e poi chissà cosa ti inventerai. E siccome l'unica esperienza da umana che voglio assolutamente è avere un rapporto carnale con te, troverai mille scuse per non darmelo. Quindi, niente immortalità e niente sesso. Da questo consegue che nemmeno potrò avere figli - anche perché non si sa se le nostre specie siano compatibili - e dubito che lo Spirito Santo intercederà per me. E poi sono stufa del raffreddore che mi perseguita, oltre al fatto che inizio ad avvertire i reumatismi, a furia di starti vicino: a 18 anni è decisamente troppo. Che amo Jacob è un dato di fatto: lui non ha nessun bisogno di ricattarmi o di offrirmi compromessi. E' fatto di carne e di sangue come me, e dato che suo nonno era licantropo come lui non ci sono dubbi che potrà avere una discendenza - e su questo sono convinta che non dovrei insistere troppo. Senza contare il fatto che da quando sto con te ho rischiato la vita innumerevoli volte, non certo per voler mio: è vero che con Jake mi sono schiantata in moto e mi sono tuffata da uno scoglio nel mare in burrasca, ma è stata una scelta mia. E aggiungo anche che non ho nessuna intenzione di diventare un essere spaventoso come quella novellina che ho avuto occasione di incontrare, e tantopiù di vedere i miei genitori e i miei amici invecchiare e morire, mentre io godo di un'eterna giovinezza. Quindi, caro, ti saluto e ti auguro ogni bene.

A questo punto Edward resta come la statua che in fondo è sempre stato: Alice si avvicina, sollevata che il "vuoto" nelle sue visioni sia solo la decisione di vivere con un licantropo. Bella approfitta dell'amica per un passaggio di volata a casa Cullen, per salutare di persona quella che avrebbe voluto essere la propria famiglia. Tutti sono tristi, tranne Rosalie: Bella le promette che se avrà una figlia, le darà il suo nome. Emmet riporta Bella al pick-up, per recuperare Edward che è ancora lì come la statua splendida che siamo abituati a conoscere.
Bella fa un'inversione ad U che le costerebbe una multa colossale e tira il suo povero macinino come non ha mai fatto. Quando Jacob se la ritrova davanti, maledice Carlisle per la dose eccessiva di antidolorifici, che gli provocano allucinazioni. Ma il bacio di Bella gli fa capire che è sveglio e cosciente.

Epilogo.
Bella si prende un anno sabbatico per riprendersi dalle disavventure degli ultimi due anni. Jacob si diploma e insieme vanno al college. Bella si laurea in Letteratura e diventerà una famosissima scrittrice horror: tutti i suoi fan si chiederanno da dove prenda ispirazione. Jake diventerà medico: riparare esseri umani è molto più interessante che aggiustare automobili e motociclette. Alla fine degli studi si sposeranno e andranno a vivere alla Riserva.
Carlisle ed Esme, con i figli ufficialmente al college, partiranno per la foresta pluviale amazzonica: qui il dottor Cullen potrà esercitare la sua professione come una sfida, senza tutti i ritrovati della medicina contemporanea. Esme diventerà una maestra, nonché vice-mamma di bambini veri, non di adolescenti eterni.
Edward li raggiungerà: diventerà un famoso predicatore, i cui sermoni sulla salvezza dell'anima e sull'importanza della castità resteranno nella memoria delle generazioni a venire.
Gli altri fratelli gireranno il mondo: Emmet scoprirà quanto sia eccitante cacciare gli squali.
I Volturi, qualche anno dopo gli omicidi di Seattle, torneranno alla ricerca dei Cullen: seguiranno le loro tracce fino alla foresta e resteranno con un palmo di naso. Edward li convince che tecnicamente non sono costretti a trasformare Bella in vampiro, perché la loro esistenza le è stata svelata da un licantropo. Se vogliono insistere, che la cerchino pure per gli Stati Uniti, ma che facciano attenzione: è protetta da un branco di licantropi che non vede l'ora di azzuffarsi con un manipolo di vampiri. I Volturi tornano in Italia con le pive nel sacco.
Con i vampiri lontani da Forks, i licantropi tornano nel mondo delle leggende: a queste si aggiunge una figura nuova. Si racconta infatti che una giovane donna, bionda e di una bellezza sovrannaturale, si aggiri di soppiatto per la riserva: pare che osservi da lontano la famiglia del dott. Black, e in particolare la piccola Rosalie, come un angelo custode.
Fine.

17 responsi:

Chiara ha detto...

Mi piace molto di più questa tua versione!
Per fortuna non ho speso niente nè x i libri nè x il primo film!
Il secondo, come te, mi rifiuto di andare a vederlo!!

Francesca ha detto...

Mooolto meglio!!! Noto con piacere che non ero l'unica a fare il tifo per Jacob :-)
Dopo l'esperienza traumatica di Twilight (visto solo perchè ero in aereo e non potevo uscire), mi rifiuto categoricamente di vedere New Moon (anche se è il libro della serie che mi è piaciuto di più... il che è tutto dire!)

Anonimo ha detto...

io ammetto di essere una gran patita della saga, forse anche troppo.
e sono decisamente team jacob.
e soprattutto adoro questa tua versione della storia!!! :)

Pythia ha detto...

Grazie, cara anonima :-)
Credo che noi fan del caliente Jacob siamo più di quante si creda!
Bacix

foky ha detto...

Bleeeh!!!! Che schifo!!!! =(
La tua versione fa schifo!!!!
Secondo me è molto meglio la versione originale!!!
Ed è calente in alcuni punti:
1)Tutta la storia compresa (e forse proprio) quella di Edward, non serve a niente; per una ragazza come Bella e con la sua storia ci sono 99.99% di possibilità, secondo la storia che ha, che si sposi con il migliore amico, in questo caso Jacob.
2)La Mayer sottolinea innumerevoli volte ke Bella non sa vivere senza Edward (propri per questo, secondo la narrazione della meyer, Bella sceglierebbe Eqward e non Jacob) e che quando lui la lascia vive un momento di depressione fortissima che Jacob non sa curare del tutto! Figuriamoci se lo riesce a lasciare!!!
3)Edward ha sempre ripetuto che se lei avrebbe voluto lasciarlo l'avrebbe lasciata senza difficoltà, poiché lui ha sempre l'ha sempre ringraziata per essere stata e stare con lui!! figuriamoci se può avere una reazione del genere!!
4)Rosalie non condividerà la decisione di Bella e si comporta come se la odiasse figuriamoci se può fargli da angelo custode; massimo potrà fargli Edward da angelo custode!!
5)Comunque Bella non direbbe mai una cosa del genere in quel modo senza "tatto" soprattutto ad Edward!! Non è della sua natura!!
6)Adoro il finale della Meyer e qualsiasi altro finale che non comporti Edward nella vita di Bella non posso sopportarlo!!

Pythia ha detto...

Gentile (ma non troppo) Foky,
mi dispiace aver urtato i tuoi sentimenti verso sua algidità Edward: questo è il mio modesto punto di vista, il mio modo di rivedere la storia. C'è chi lo condivide, e ringrazio, e chi no, e ringrazio lo stesso.
Riguardo le tue obiezioni:
1) le storie degli adolescenti sono spesso così: grande ed eterno amore che finisce appena passa qualcun altro. Questa è la vita.
2) La Meyer può dir quel che vuole, in fondo è lei l'onniscente, è lei che decide: ha deciso per Edward. Io qui ho deciso per Jacob: io, perché qui, nel mio blog, nel mio mondo, sono io che comando.
3) Non capisco se intendi dire che sarebbe scoppiato in lacrime o se le avrebbe detto "ok, Bella, è stato bello, tanti saluti"
4) Rosalie condividerà la decisione di Bella perché è contraria al fatto che diventi un vampiro, perché vivrà la vita che lei non ha potuto vivere, perché crescerà i figli che lei non ha potuto avere.
5) E' vero, avrei potuto fare di meglio: ma ho preferito condensare il lungo discorso d'addio in poche, stringate parole.
6) De gustibus...

Grazie della visita :-)

foky ha detto...

Io ho solo commentato dal mio punto di vista la tua storia!! Però condivido il tuo cambiamento poiché anche io vorrei cambiare il finale di alcuni libri e film.

Pythia ha detto...

Si chiama fanfiction, la rete è piena di siti dedicati ai finali alternativi di romanzi o film: prova a darci un'occhiata, troverai cose interessanti (basta avere un po' di pazienza perché c'è veramente di tutto) ;-)
Bacix

foky ha detto...

Grazie Pythia e spero di non averti offesa!!!

foky ha detto...

Una domanda.. Come continueresti la storia,cioè cosa vorresti che ci sia scritti in Breaking Down??

Pythia ha detto...

A parte il "bleah, che schifo", non me la sono presa: mi piace trovare persone che non la pensano come me e creare un confronto positivo :-)
A mio parere la saga si sarebbe dovuta fermare a Eclipse, anche perché 3 è il numero perfetto :-P
Breaking Down ha un gran difetto, che si nota più degli altri romanzi: è costruito, è finto. Sembra scritto per far piacere alle fan di Edward e Bella e del loro amore eterno, e per accontentare le fan di Jacob che non potevano accettare che non avesse l'imprinting. I Volturi ci fanno una figura barbina, arrivano fanno le facce dure e poi se ne vanno senza batter ciglio. Non è molto credibile, non trovi?

Buone Feste!!!

foky ha detto...

Se la metti così, Pythia non è credibile neanche tutta la storia!!
Buone feste anche a te!!!

Demart ha detto...

A fanfiscionaraaaaa! Stai attenta che Betty potrebbe colpire pure te! Auguri.

foky ha detto...

Demart chi è fanfiscionaraaaaa????

Pythia ha detto...

"fanfiscionaraaaaa" sarei io :-P

@Demart: grazie degli auguri, ricambio :D
Ps: magari Betty arrivasse in questi lidi...io le ho lasciato una briciola virtuale :-P

cryceto ha detto...

evvivaaaaa!! finalmente hai messo insieme Bella e Jacob...come secondo me era giusto che fosse...grazie!!!

Pythia ha detto...

@cryceto: grazie a te :-)

Posta un commento