10 marzo 2010

Come David CrockettNoè

Lassù qualcuno mi odia, e si sta scompisciando dal ridere.
Trascorro un pomeriggio al calduccio, con i termo bollenti come non lo erano da tempo, e un fuoco allegro nel caminetto: guardo la neve e mi passa la voglia di fare qualsiasi cosa di produttivo. Dopo le ultime 24 ore mi ci voleva.

Poco prima delle otto, sistemo la legna nel camino, sporcandomi per bene le mani: vado in bagno per lavarmele e trovo un lago. Dal termosifone partiva una specie di geyser che comicamente si dirigeva giusto nel wc, ma schizzando acqua in tutte le direzioni: prendo un secchio prendo gli stracci cerco di chiudere la valvola chiamo aiuto strizzo gli stracci piazzo una bacinella sotto il termo richiamo aiuto ristrizzo gli stracci ancora ancora ancora.
Avrò raccolto qualcosa come tre litri d'acqua, per difetto, e ancora ne usciva.
Arrivano i soccorsi, nella persona di mamy, che però non riesce a chiudere la valvola del termo: chiamo l'idraulico, in meno di venti minuti è arrivato dritto davanti casa - aveva le catene, lui - e ha chiuso la falla.
Il riscaldamento è ripartito, i termosifoni sono di nuovo bollenti.

Domani a cosa tocca?

6 responsi:

katiu ha detto...

Ma che sfiga!!!!!

Chiara ha detto...

Non ho parole!
Quella casa è maledetta!!

Pythia ha detto...

Ieri mi è venuto il sospetto che ci fosse lo zampino dell'O.F., ma sarebbe un sabotaggio controproducente anche per lui :-P

Non aggiorno la situazione per scaramanzia, non si sa mai...

Ale ha detto...

SE tra un po' è qua la primavera dovremmo aspettarci l'invasione delle formiche.
Vabbhè ma in confronto sono una cazzata!
SMACK

Pythia ha detto...

Amore, quelle ci sono già! Argh.

Ale ha detto...

Aspetta che diventi un filo più caldo... poi prendi l'aspirapolvere! :D
Nel frattempo io sto ingaggiando una battaglia con le farfalline marroncine! Non è una lotta alla pari senza la mia astronavicella!!! >(

Posta un commento