12 marzo 2010

Come David Crockett - la vogliamo finire?!?

Non è bastato il k.o. della caldaia.
Non è bastato il black out causa temporale.
Non è bastata la neve.
Non è bastato il termosifone esploso.

Adesso pure il boiler dà segni di cedimento: ieri sera mi sono trovata sotto la doccia con l'acqua tiepidina-quasi-fredda, e oggi dal rubinetto esce solo acqua gelida.
Sto aspettando l'idraulico: dite una preghierina per me :-(

7 responsi:

Chiara ha detto...

O_o
qui ci vuole una benedizione...
..o un caterpillar per buttar giù la casa!

Pythia ha detto...

Alla prima non ci credo, quindi non servirebbe.
Alla seconda ci sto pensando seriamente...

Demart ha detto...

Calcare. Ci scommetto (accade anche a me: quando il boiler è pieno di calcare scalda il calcare, non l'acqua). Su, ottimismo, l'ottimismo è il profumo della vita (cit.)

Gisella ha detto...

Caspita, sto seguendo giorno per giorno tutti i tuoi post e ogni giorno mi dico...vedrai oggi il post sarà positivo....e infatti ne stavo aspettando uno gioioso per dirti vedi...non va sempre tutto storto!!!!!Ma se non mi decido a lasciare un segno del mio passaggio da te....ho tempo d'invecchiare!!!
Dai forza e coraggio...è momento così...passerà! Un abbraccio...ti penso ciao Gisella

Ale ha detto...

Maledizione from O.F.?

witchblue ha detto...

Ti direi "non c'è limite alla sfiga" ma, dato che di più mi vergogno (tanta la sfiga che t'accompagna) lascerei le parole al mitico Martin Gore:

"I don't want to start any blasphemous rumours
But I think that God's got a sick sense of humor
And when I die I expect to find Him laughing"

Depeche Mode - Blasphemous Rumours

Un wikipediano di passaggio ha detto...

Hihi! Povera!!

Posta un commento